La cosa cambia. Nasce SOUNDTRACK!

La cosa cambia. Nasce SOUNDTRACK!

1. Quando e come è nata SOUNDTRACK? 
Il progetto SOUNDTRACK nasce nel 1994, dalla volontà del suo fondatore, Massimo Pontoriero, di trovare soluzioni innovative per offrire la dimensione del suono ideale a tutti gli utilizzatori professionali. In origine era LA COSA, una cooperativa che offriva anche servizi agli operatori dello spettacolo. Negli anni l’azienda si è poi specializzata sull’uso professionale della musica, diventando la principale realtà del settore nel nostro paese. 

2. Perché SOUNDTRACK? 
Perché SOUNDTRACK è internazionale e il suo nome parla da sé. LA COSA era un’avventura basata su una ricerca profonda, sofisticata e multisettoriale, tuttavia limitata all’Italia. SOUNDTRACK è invece un’idea semplice e chiara, un servizio On Demand, ciò che realmente siamo: professionisti dedicati al suono e ai diritti musicali. 

3. Cosa fa in concreto SOUNDTRACK? 
I nostri professionisti supportano gli utilizzatori, siano essi broadcaster radiotelevisivi, produttori audiovisivi e cinematografici, realizzatori di siti e prodotti multimediali, organizzatori di eventi o altro, nel progettare e realizzare le colonne sonore delle loro produzioni e nel gestire ogni problema legato ai diritti musicali. Questo è possibile anche grazie alle nostre piattaforme tecnologiche PROTONES, l’archivio musicale professionale on demand, e RENDIcast, la soluzione completa per la rendicontazione dei diritti musicali. 

4. Perché rivolgersi a SOUNDTRACK? 
Perché la nostra esperienza unica ci permette di prevenire e risolvere quei problemi produttivi che, se ignorati o trascurati, possono generare insidie legali e spese impreviste. Perché garantiamo la massima sicurezza rispetto ad ogni adempimento burocratico e perché forniamo ai clienti soluzioni trasparenti e con la massima qualità, senza costi nascosti. Questo è ciò che abbiamo sempre fatto. Oggi con SOUNDTRACK è più facile! 

No Comments

Post A Comment

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.